Archivio: milano

5 giugno 2016 Vota Umanista alle elezioni Comunali a Milano

7a4f610bce6ff60248aa947a003810fe_w400.jpg

Il Partito Umanista milanese ha deciso di appoggiare attivamente la lista MILANO in COMUNE che esprime Basilio Rizzo come candidato sindaco.
Durante gli ultimi cinque anni, molti umanisti hanno potuto apprezzare l’operato di Basilio Rizzo, Presidente del Consiglio Comunale uscente.
E’ sempre stato molto apprezzato l’impegno di Basilio Rizzo a favore della trasparenza, della democrazia e della difesa dei beni comuni rivolgendo la propria attenzione alla base sociale e dimostrando in varie occasioni il proprio interesse per le attività che vari gruppi d’ispirazione umanista proponevano.

Questa scelta è maturata quando è risultato evidente che la lista MILANO in COMUNE si poneva come una chiara alternativa democratica e popolare alle altre coalizioni, decisa a contrastare la tendenza all’omologazione manageriale e affaristica presente in altri candidati a sindaco.
Ci siamo prodigati affinché avessero risalto nel programma elettorale di MILANO in COMUNE il tema della democrazia partecipata e diretta e il valore della nonviolenza e ci siamo riusciti!


Anche sul tema ambiente abbiamo dato un grande contributo nel programma. Inoltre crediamo veramente che nel panorama elettorale la lista Milano in Comune abbia un programma che più si avvicina a quello che vorremmo noi umanisti, ovvero vicino ai più deboli, ai migranti, alle periferie, ai diritti delle persone.


Questo è il momento di SPINGERE e CONCRETIZZARE!


Per questo vi chiediamo non solo di appoggiare i nostri candidati al Comune e nelle zone ma di MOLTIPLICARE IL NOSTRO VOTO X 5! Molti amici e parenti sono indecisi e si fiderebbero sicuramente di un nostro suggerimento!
Sappiamo tutti che senza un obiettivo e un’applicazione di energia nulla succede….e le immagini volano basso. Quindi……

S-cateniamoci e VOLIAMO INSIEME!

Di seguito i candidati umanisti al Consiglio Comunale:
Lella Bigatti
Roberto Pavesi
Giovanna Ubaldeschi
Roberto Innocenti

Roberto Pavesi e Roberto Innocenti per la Municipalità 3
Mario Bella e Giovanna Ubaldeschi per la Municipalità 4
Franco Genuardi per la Municipalità 5
Patrizia Sassanelli per la Municipalità 6
Maurizio Polenghi per la Municipalità 7
Liliana Toniolo per la Municipalità 9

“The Brussels Business”. Chi gestisce l’Unione Europea?

Economia Per i Cittadini ARS – Associazione Riconquistare la Sovranità – Bottega Partigiana – Partito Umanista e Oltremedia presentano:
“THE BRUSSELS BUSINESS”
Proiezione in lingua italiana del film/documentario di Moser e Lietaert (Belgio/Austria, 2012, 85′) e dibattito con l’autore Matthieu Litaert

GIOVEDI 14 NOVEMBRE – ROMA ore 21.00
 – Libreria Rinascita,
viale Agosta 36 (zona Prenestina)
VENERDI 15 NOVEMBRE – MILANO ore 21.00
 – Teatro della Parrocchia SS. Nazaro e Celso alla Barona,
via Zumbini 19, (linea rossa fermata Romolo)

Incontri con Paolo Barnard. Un manicomio criminale a piede libero

“Per uscire dalla tragedia economica e sociale in cui sta morendo quella che era la settima economia del mondo, è necessario capire nei dettagli come si è giunti a questo punto, per colpa di chi, e come la stessa scienza economica può salvarci se usata per ripristinare la sovranità dell’Italia e per tutelare così le noste aziende e le nostre famiglie. La Modern Money Theory è fra le più autorevoli scuole di economia del mondo, eredità di giganti del calibro di Keynes, Lerner, Kalecki, Godley, e propone la strada per fermare il disastro dell’Eurozona e per ricostruire il nostro Paese. Di questo tratta l’incontro dibattito che vi proponiamo”.

Prossimi incontri:
• 19 luglio ore 20.30 presso HUB di via Paolo Sarpi 8, Milano
• 25 luglio ore 18.15 presso la Libreria Mondadori via Tola 11, Nuoro

Workshop – Democrazia Diretta

democratici_diretti3-300×225.jpgA questi siti potere visionare i documenti e le immagini video del recente incontro su Democrazia Diretta che ha tenuto il Partito Umanista a Milano.

http://www.pumilano.it/workshop-democrazia-diretta/
video
http://www.pumilano.it/workshop-democrazia-diretta/video/
documenti
http://www.pumilano.it/workshop-democrazia-diretta/documenti/

Democrazia Diretta – workshop 9 giugno 2012 Milano

bannersito-1.jpg
In Europa si fa ogni giorno più evidente l’azione del capitale finanziario internazionale, volta a prendere il controllo economico dei paesi dell’euro attraverso la conquista del potere politico. Oggi i tecnocrati liberisti governano, mentre una classe politica asservita, in buona o in cattiva fede, agli interessi dello stesso capitale finanziario, tace o li asseconda, allontanandosi sempre più dal mandato ricevuto dai propri elettori.
Che cosa si può fare di fronte a questa situazione?
Non si tratta di attaccare la “casta”, né di alimentare l’“antipolitica”, ma piuttosto di rinnovare le forme obsolete della democrazia formale per avanzare nella direzione della democrazia diretta.
Una tale svolta si produrrà solo grazie alla spinta della base sociale, organizzata in modo orizzontale e ispirata a nuovi valori, che sappia dialogare e sperimentare per dare vita, poco a poco, a un nuovo tipo di società fondata sul progresso di tutti e per tutti.

Introduce e modera:
Valerio Colombo
(Gruppo di studio sui nuovi modelli economico sociali – Partito Umanista)

Intervengono:
Fulvio De Vita
(Centro Studi Umanisti “Salvatore Puledda” di Roma)

Gennaro Zezza
(Economista – Università di Cassino e Levy Economics Institute)

Nino Galloni
(Economista, direttore generale del Ministero del lavoro, Sindaco effettivo dell’INPS)

Günther Reifer
(Imprenditore, fondatore di Terra Institute responsabile per i modelli d`impresa sostenibili)

Tony Manigrasso
(Segretario del Partito Umanista)

Basilio Rizzo
(Presidente Consiglio Comunale di Milano)

Pino Strano
(Cofondatore dell’Associazione politica “Democratici Diretti”)

Bruno Aprile
(Coordinatore nazionale del CCDD – Comitato Cittadino Democrazia Diretta)

Contatti: segreteria_workshop@pumilano.it?

Perchè votare Laura Di Dio – elezioni comunali Milano 2011

laura1.jpg LAURA DI DIO – CANDIDATA UMANISTA AL CONSIGLIO COMUNALE NELLA LISTA “SINISTRA PER PISAPIA”

Milano vive in questi giorni uno straordinario momento di rinascita e speranza: dopo vent’anni di governo della destra, finalmente, con Giuliano Pisapia c’è la concreta possibilità di voltare pagina e di lasciarsi alle spalle razzismo, affarismo, tagli ai servizi sociali e l’arrogante convinzione che il denaro può comprare tutto, anche le persone.
Come umanisti ci riconosciamo nei punti cardine del programma di Pisapia – diritti, lotta al precariato, difesa dei beni comuni, partecipazione dei cittadini – e pensiamo di poter contribuire al rinnovamento di Milano portando il nostro patrimonio di ventennale lavoro nei quartieri a favore della nonviolenza, della non discriminazione, del dialogo tra le culture e della democrazia partecipativa.

PERCHÈ VOTARE LAURA

E’ donna, giovane (26 anni) e preparata: laureata in Comunicazione politica e sociale, da dieci anni porta avanti attività di volontariato per la tutela dei diritti umani e il dialogo tra le diverse realtà culturali presenti in città.
Precaria, rappresenta la “generazione clandestina”, esclusa dai diritti e privata del futuro e può portare in Consiglio Comunale le esigenze e le aspirazioni dei giovani.

GLI IMPEGNI DI LAURA PER MILANO

IMMIGRAZIONE
– Utilizzo dei fondi UE per le reali necessità delle comunità Rom e moratoria degli sgomberi dei campi.
– Sostegno all’inserimento lavorativo e sociale di rifugiati e richiedenti asilo.
– Istituzione di una Consulta Comunale dei migranti.
– Diritto di voto alle elezioni e ai referendum comunali.
– Rifiuto da parte del Comune di ospitare un Centro di Identificazione ed Espulsione come l’attuale Corelli e creazione di strutture di reale accoglienza.

NON DISCRIMINAZIONE E NONVIOLENZA
– Istituzione di un Registro Comunale delle Coppie di Fatto eterosessuali e omosessuali ed equiparazione dei loro diritti a quelli delle coppie coniugate per quanto concerne i servizi comunali.
– Patrocinio al Gay Pride e alle iniziative per la Giornata mondiale contro l’Omofobia (17 maggio).
– Costituzione a livello comunale e di zona di un Osservatorio per la nonviolenza, che svolga compiti di prevenzione e denuncia, fornisca sostegno alle vittime di ogni forma di violenza e discriminazione e lavori in rete con le scuole e le associazioni operanti sul territorio per promuovere la cultura della nonviolenza.

GIOVANI
– Creazione di un organo comunale di controllo dell’utilizzo indiscriminato degli stage da parte delle aziende.
– Creazione di un fondo agevolato e di spazi idonei per il sostegno alla microimprenditoria giovanile.
– Sostegno agli spazi che permettono aggregazione e offrono cultura.
– Assegnazione di alloggi comunali, anche in condivisione, a prezzi accessibili.

DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA
– Modifica dello Statuto comunale per introdurre consultazioni e referendum vincolanti su temi comunali e di zona.
– Conferimento di maggiori poteri ai Consigli di Zona.
– Verifica periodica dell’operato degli eletti da parte degli elettori.

EDUCAZIONE
– Aumento del numero delle Scuole Materne e degli Asili Nido comunali, fino a soddisfare la domanda, a costi proporzionati al reddito e con tendenza graduale verso la gratuità.
– Assunzione di tutto il personale comunale precario.
– Gestione diretta delle Scuole Materne e degli Asili Nido, senza appalti a cooperative ed enti privati.
– Riapertura delle scuole civiche comunali.
– Manutenzione tempestiva degli edifici scolastici.

AMBIENTE E MOBILITÀ
– Impegno a contrastare la privatizzazione del servizio idrico.
– Potenziamento dei mezzi pubblici, anche in orari notturni, per decongestionare il traffico e ridurre l’inquinamento dell’aria.
– Creazione di piste ciclabili protette che partano a raggiera dal centro a arrivino in tutti i quartieri.

www.facebook.com/LauraDiDioXPisapia
http://www.pumilano.it/
http://www.youtube.com/watch?v=95trPq3nJq0&feature=channel_video_title