Archivio: economia

Presentazione libro “Oltre il capitalismo, economia mista”

Mercoledì 19 novembrealle ore 21.00
Mostra mappa
SPAZIO AUT! VIA FILIPPINO 24 PRATO
Presentazione del libro: Oltre il Capitalismo – Economia Mista, di Guillermo Alejandro Sullings.

LE DATE e LE CITTA’
12 Novembre 2014 MILANO – ore 18 – â„… LA SOCIETÀ UMANITARIA – Sala Cinema – via Daverio 7
14 Novembre 2014 TORINO – ore 18 –
18 Novembre 2014 ROMA – ore 19,30 – â„… LIBRERIA ASSAGGI Via degli Etruschi 4
19 Novembre 2014 PRATO – ore 21 – â„… SPAZIO AUT! via Filippino 24

A cura del Partito Umanista e dell’Associazione Editoriale Multimage.
> info@partitoumanista.it
> http://www.multimage.org/libri/oltre-il-capitalismo-economia-mista
——————-
economia-mista.jpeg
Oltre il Capitalismo – Economia Mista

Generalmente, quando si dice che un’economia è mista si fa riferimento a paesi in cui prevale l’economia privata e lo Stato si riserva la gestione di alcune aziende pubbliche o, al contrario, a paesi in cui l’economia è statalizzata, ma viene lasciato un certo spazio agli investimenti privati.

Invece “Oltre il Capitalismo – Economia Mista” tratteggia un sistema economico originale, né capitalista né statalista, in cui l’iniziativa pubblica e quella privata convivono, coordinate da uno Stato che funzioni in base alla democrazia diretta e sia un ambito di autorganizzazione, gestito dai cittadini per darsi politiche comuni.

Il passaggio alla democrazia diretta e partecipativa è una condizione imprescindibile, se si vuole realizzare un sistema economico che sappia garantire pari diritti e pari opportunità per tutti. Solo così andrà a scomparire l’antagonismo tra il settore pubblico e quello privato e i cittadini potranno generare politiche tendenti al bene comune in ambiti fondamentali come la sanità, l’istruzione, l’ambiente e la giustizia, oltre a pianificare lo sviluppo sostenibile e la distribuzione equa dei redditi.
Oggi più che mai, di fronte alla violenza dell’economia di mercato, è necessario fondere l’interesse sociale e l’interesse economico in un nuovo sistema, in cui lo Stato sia responsabile delle necessità della gente e della direzione dell’economia, mentre la gente si farà carico del funzionamento e della direzione dello Stato.

“Oltre il capitalismo – Economia Mista” è stato pubblicato per la prima volta in Argentina nel 2000, suscitando un vivo interesse in tutto il Sudamerica e fornendo un importante contributo teorico al processo di umanizzazione dell’economia, tuttora in corso in molti paesi latinoamericani.
Viene pubblicato in Italia nel 2014 con un’aggiornamento dell’autore, a cura del Partito Umanista edito dall’associazione editoriale Multimage.
POST

Riflessione sulle porcate del “job act”

Sapete cosà passera nel job act : abolizione dell art 18 , ogni azienda sarà libera di licenziare , con cause fittizie, perchè la decisione se giusta causa o no , non spetterà più ad un giudice , ma sarà presa dall’ azienda, videosorveglianza , così che ogni minima cavolata potrà essere interpretatata e impugnata in modo univoco, demansionamento del lavoratore x motivi che l’azienda deciderà in piena autonomia
ma l’omino voleva ridurre la disoccupazione o istaurare un clima di caccia alle streghe ( le strehe siamo noi immolate sul rogo del capitalismo).
Ma è veramente così che questi signori vogliono risolvere la crisi economica e la disoccupazione, non credo sia la strada buona, così facendo si incentiva solo a discriminare i lavoratori , a creare veramente lavoratori di serie a b c………, e si da carta bianca alle aziende per prendere il personale che costa meno, è una politica di diritti al ribasso, e tra l’altro non trovo come possa giovare all’ economia.
Luca Pecchioli – Partito Umanista Pistoia

OLTRE L’EURO un alternativa all’euro dittatura

Finalmente esce in Italia il libro “Oltre il capitalismo Economia Mista” – in anteprima al convegno di Chianciano 11-12 gennaio 2014

economiamista_partitoumanista2.jpeg

L’opera è rivolta a lettori non specialisti; l’interesse è quello di introdurli nel mondo dell’economia nel modo più semplice possibile, presentando nuovi punti di vista che possano rappresentare un contributo alla ricerca di un sistema economico al servizio dell’essere umano.

“L’Economia Mista è un sistema poggiato sui pilastri di una democrazia reale e partecipativa, non su una democrazia formale in cui gli pseudo-rappresentanti del popolo non sono altro che soci e complici del potere economico.”

“In una democrazia partecipativa lo Stato non sarà un ente slegato dagli individui, ma diventerà una sorta di Stato Coordinatore, una specie d’intelligenza sociale che veglierà sugli interessi dell’insieme.”

“In un Sistema di Economia Mista lo Stato garantirà l’uguaglianza di opportunità, senza che la capacità economica sia sinonimo di potere sulle persone e senza che il benessere economico sia sinonimo di una sfrenata corsa consumista.”

“Oggi più che mai, di fronte all’irrazionalità dei mercati, che non solo portano all’emarginazione delle maggioranze, ma tendono anche all’implosione dello stesso sistema capitalista, è necessario fondere l’interesse sociale e l’interesse economico in un nuovo sistema, in cui lo Stato sia responsabile delle necessità della gente e della direzione dell’economia, mentre la gente si farà carico del funzionamento e della direzione dello Stato.”