Giornata “delle memorie”

no-discriminazione-300×189.jpeg
Oggi si ricorda il giorno della Memoria, ma bisognerebbe ricordare simili crimini contro TUTTA l’umanità tutti i giorni della nostra vita.
Ricordare non solo gli orrendi crimini perpetuati durante il nazi-fascismo di ,milioni di persone discriminati e uccisi solo perché “diversi” ( ma diversi da cosa ) ,ebrei,rom, disabili,omosessuali ,oppositori, disertori, ma ricordare anche le molteplici violenze in tutte le parti del mondo, basti ricordare i numerosi stermini “dimenticati”, basti ricordare il massacro del Ruanda, i milioni di morti in URSS durante la dittatura di Stalin, in ex-jugoslavia,in Palestina dove milioni di esseri umani vengono perseguitati ed uccisi solo perché rivendicano il diritto di restare sulla loro terra, e molti altri crimini e guerre dimenticate per convenienza e connivenza.
Ma ancor più bisogna combattere “l’ignoranza” e la paura e l’odio per il “diverso” o lo “straniero” che s’insinua nella nostra società in noi stessi che con orgoglio ci definiamo anti-razzisti,ma appena sbarcano immigrati che scappando da guerre ( molte volte fomentate direttamente o per interessi economici da noi occidentali), o persone ch scappano da situazioni disperate, siamo i primi a dire “rimandiamoli a casa”,……..anche questo è MEMORIA.

Luca Pecchioli – Partito Umanista Pistoia

Lascia un commento

Name: (Required)

eMail: (Required)

Website:

Comment: